Misure straordinarie in favore di lavoratori e aziende per fronteggiare l’emergenza COVID-19

Il Fondo EASI sostiene i lavoratori e i titolari/soci/amministratori delle aziende aderenti al Fondo con ulteriori risorse e prestazioni per fronteggiare l’emergenza COVID-19.
Oltre alle coperture assicurative ordinarie, viene inserita all’interno del piano sanitario la garanzia straordinaria “ Covid-19”. La garanzia è estesa a tutti i lavoratori iscritti al Fondo EASI, nonché al titolare/legale rappresentante dell’azienda. “In questo momento di grave emergenza nazionale, che vede i nostri dipendenti correre il rischio ogni giorno di contrarre il virus, non potevamo esimerci dall’offrire il nostro contribuito in termini di sostegno concreto ma anche in termini di esperienza nel settore dell’assistenza e assicurativo – sottolinea Giancarlo Badalin, Presidente del Fondo EASI. Con l’estensione della copertura assicurativa sanitaria vogliamo offrire un aiuto tangibile non solo a tutti i nostri dipendenti ma anche ai titolari delle nostre aziende che, nonostante le limitazioni imposte dal governo sono, come tutti noi, a rischio di contagio ed avvertono il bisogno, in questo difficile momento, di sentirsi protetti”. Anche Luca Malcotti, Vicepresidente del Fondo EASI, è concorde nell’affermare che «l’iniziativa conferma l’impegno del sistema bilaterale che, con azioni concrete e misurabili, contrasta le situazioni di disagio e difficoltà di famiglie e imprese che potrebbero subire gravi ricadute economiche e occupazionali a causa della diffusione dell’epidemia. Si tratta di un aiuto modesto, ma è tuttavia un segnale importante che dimostra ancora una volta la capacità degli enti bilaterali di stare al fianco dei lavoratori e delle aziende nei momenti più difficili».

La copertura assicurativa Covid-19, garantita ai lavoratori iscritti al Fondo EASI e al titolare/legale rappresentante d’azienda, con onere interamente a carico del Fondo, si articola in:

-un’indennità giornaliera in caso di ricovero causato da infezione Covid-19;

-una diaria giornaliera in caso di isolamento domiciliare causato dalla positività al Covid-19.

  • INDENNITA’ GIORNALIERA PER RICOVERO IN CASO DI POSITIVITA’ COVID-19 (Coronavirus)

Il Fondo, per il tramite della Società assicurativa, si obbliga a corrispondere per ogni giorno di Ricovero in Istituto di Cura a seguito di Sinistro avvenuto durante l’operatività del contratto nel quale risulti positività al virus COVID-19 (tampone positivo Coronavirus) una diaria giornaliera di euro 40,00 con un massimo di 50 giorni indennizzabili nel periodo assicurativo per ciascun Assicurato. Il giorno di entrata e quello di uscita si considerano un solo giorno.

  • DIARIA GIORNALIERA IN CASO DI ISOLAMENTO DOMICILIARE CAUSATO DALLA POSITIVITÀ AL COVID-19.

Qualora, secondo le prescrizioni dei sanitari e con attuazione delle disposizioni in esso contenute, si renda necessario un periodo di isolamento domiciliare, a seguito di positività al virus, l’Assicurato avrà diritto a un’indennità di € 40,00 al giorno per ogni giorno di permanenza presso il proprio domicilio per un periodo non superiore a 14 giorni all’anno. La diaria giornaliera per isolamento domiciliare verrà corrisposta anche qualora l’Assicurato non abbia preventivamente subito un ricovero.
La polizza sarà attiva con effetto retroattivo a decorrere dal 01 gennaio 2020 ed opererà fino al 31 dicembre 2020.
Tutti i lavoratori in copertura assicurativa attiva presso il Fondo EASI alla data del 31 marzo 2020 sono automaticamente coperti dalla garanzia straordinaria Covid -19.
Le Aziende iscritte al Fondo EASI riceveranno via mail l’informativa per formalizzare la copertura assicurativa Covid-19 del titolare/legale rappresentante, che sarà quindi attivata per una persona fisica per ogni singola azienda aderente.

Il Fondo consente comunque la possibilità di aderire alla polizza Covid-19 ad eventuali altri titolari/soci/amministratori delle aziende iscritte al Fondo EASI.

Per ricevere informazioni potete contattare il Fondo EASI all’indirizzo e-mail info@fondoeasi.it

ISTRUZIONI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DIPENDENTI

ISTRUZIONI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE TITOLARI