CCNL CED


Il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per i Dipendenti dei CED –Centri Elaborazioni Dati- viene sottoscritto, per la prima volta ,da ASSOCED  ed UGL TERZIARIO  nel 1997.
Da allora il CCNLCED, puntualmente rinnovato ad ogni scadenza e perfezionato nei contenuti, conosce una fase di inarrestabile crescita, suggellata nel 2012 dall’adesione di L.A.I.T.- Libera associazione italiana dei consulenti tributari e dei servizi professionali insieme ad Assoced e all’UGL Terziario al rinnovo del “CCNL per i dipendenti di Centri elaborazione dati (CED), dei Tributaristi, delle Società tra professionisti costituite ai sensi dell'art. 10, L. n. 183/2011, degli Studi di professionisti non organizzati in ordini e collegi e delle Agenzie di servizi per il disbrigo di pratiche amministrative”.
L’interesse delle aziende nel Ccnl Ced ha portato nel tempo allo sviluppo di un sistema di servizi e strutture che contempla, tra l’altro, l’istituzione di due importanti enti di matrice contrattuale ossia l’EBCE e il Fondo Easi, rispettivamente l’Ente bilaterale nazionale e l’Ente di assistenza sanitaria integrativa per i dipendenti dei Ced, che rappresentano oggi due strumenti di welfare e di compensazione reddituale estremamente efficaci per fronteggiare le spese delle famiglie. L’accordo di rinnovo, sottoscritto il 09 Luglio 2015 , attesta l’impegno delle parti sottoscrittici di sviluppare l’intero sistema contrattuale nel segno della continuità rispetto alle linee guida già tracciate nel 1997, in occasione della prima stesura .

Testo accordo di rinnovo CCNL CED del 9/07/2015
(COLLEGAMENTO CON  QUANTO PRESENTE NEL SITO CCNLCED)    
 
Sintesi novita' CCNL CED 2015
(COLLEGAMENTO CON  QUANTO PRESENTE NEL SITO CCNLCED)

Le strutture del fondo EASI